Image Alt

Ristorante

Lo chef

FLAVIO RIGATELLI

Cresciuto con una mamma cuoca, fin da piccolo ha avuto modo di coltivare la passione per la cucina, in particolare quella veneta

A soli 19 anni apre il suo primo ristorante, dai tratti semplici e prevalentemente territoriali, ma con un occhio rivolto ad altre tradizioni. Qui fonda i cardini della propria cucina: dalla pasta fresca fatta rigorosamente a mano alla lavorazione personale di tutte le materie prime, dalla conservazione di verdure sottovaso, confetture e mostarde alternative..

Con queste certezze e la voglia di sperimentare, dopo 20 anni decide di confrontarsi con il mondo culinario internazionale e approda al ristorante Armani Nobu a Milano e poi a Montecarlo dove arricchisce il proprio bagaglio culturale con nuove tecniche.

Oggi dopo 9 anni decide di rimettersi in gioco con il Ristorante “Gatto Moro” per il quale ha studiato un nuovo ed interessante menù in grado di racchiudere la propria esperienza attraverso piatti che coinvolgono tutti i sensi: oltre che al gusto, anche vista e olfatto.

Disponibilità

Abbiamo prenotato alla cieca non essendo della zona e abbiamo fatto bene. La ragazza ci ha fatti accomodare al tavolo che preferivamo. Il menù vanta una buona scelta di piatti e spazia dalle carni bianche al pesce. È stata una bella sorpresa vedere la cameriera offrire il bis dei tortellini ai commensali. Non posso fare a meno di sottolineare la disponibilità dello staff: alla nostra richiesta di chiamarci un taxi, si sono prontamente attivati e, nonostante non si riuscisse a reperirli, ci hanno comunque accompagnati affidandoci alla loro lavapiatti, una signora molto gentile. Perciò, grazie davvero.

TRIPADVISOR

Dedicato a Sabrina e Flavio

Siamo arrivati a Borghetto un posto che io adoro!!! E dopo la passeggiata tra le viuzze ci siamo trovati davanti al Ristorante Gatto Moro!!! Era un po’ presto ma siamo entrati !!! Ci viene incontro Flavio che scopriamo è lo chef !! ci accoglie con un sorriso e ci fa accomodare parliamo un po’ e poi arriva cn una bottiglia di buon vino rosso e ci invita a pazientare un po’ !!! Ci siamo sentiti a casa la sua accoglienza la sua professionalità ci mettono a nostro agio ed in effetti la sua cucina è da 5 ***** presentazioni dei piatti super ma anche il contenuto super da non perdere !!! Sabrina bravissima !!!! Insomma trascorriamo una bella serata grazie a loro!!! Ed ai loro piatti ed al buon vino!!! Ci ritornerò ben volentieri!!! Complimenti!!

TRIPADVISOR

Eccellente

Locale piacevolmente elegante, senza strafare, servizio accurato e sollecito, giusta attenzione per l'ospite. I piatti sono ricercati al punto giusto, nel rispetto della tradizione locale, presentati con fantasia, ottimi nella qualità e quantità. Abbiamo degustato la trota dei Gonzaga ( favolosa ), i paccheri al pesce spada, lo stinco di agnello, la torta di mele con gelato. Tutto ottimo. Conto più che onesto. Un delizioso ristorante in cui tornare, dopo aver fatto anche altre esperienze in loco, in un borgo veramente spettacolare.

TRIPADVISOR